Quando la realtà supera l'immaginazione
Immagine articolo:

Urla in casa: «Muori!». Polizia accorre pensando all'omicidio, ma l'uomo tentava di uccidere un ragno

Imbarazzante episodio riportaro da Il Gazzettino: a Perth, nell’Australia occidentale, un passante troppo zelante pensava di essere finito nel bel mezzo di un delitto, dopo aver sentito un bimbo urlare, mentre il padre, nel frattempo, gridava: «Perché non muori?».

Il passante ha immediatamente chiamato la polizia, che è intervenuta con l'intento di evitare il supposto omicidio. Invece, una volta entrati nell'abitazione gli agenti hanno potuto constatare che il papà stava urlando nel tentativo di uccidere un ragno che aveva spaventato il piccolo. Il fatto è accaduto.

Foto:

Leggi l'articolo completo su: Il Gazzettino

Metti mi piace alla nostra pagina

E ricevi tutte le notizie più strane, ma vere, dal mondo