Quando la realtà supera l'immaginazione
Immagine articolo:

Gli spacciatori piangono la morte di Rocky, il cane antidroga. "Anche noi abbiamo sentimenti"

"Saremo criminali, spacciatori, delinquenti, ma anche noi abbiamo sentimenti. Un cane non può avere alcuna colpa e quello che è successo dispiace pure a noi. Magari avete pensato che avessimo stappato una bottiglia ma non è così. Ciao Agenti, Buona Caccia. Ciao Rocky". Con questo messaggio anche gli spacciatori hanno voluto ricordare la morte prematura del cane antidroga Rocky, che prestava «servizio» presso il Consorzio di polizia locale Nordest Vicentino e Alto Vicentino.

Così, come riporta Vicenzareport.it, la mattina del 19 novembre un agente ha ritrovato un foglietto con il messaggio da parte degli spacciatori, che per firma hanno utilizzato un sacchettino contenente della sostanza stupefacente.

Foto: Vicenzareport.it

Leggi l'articolo completo su: Vicenzareport.it

Metti mi piace alla nostra pagina

E ricevi tutte le notizie più strane, ma vere, dal mondo